Volte Cupole Soffitti, l'arte con lo sguardo all'insù

Nuova ricerca

Province:

Piacenza

  • Palazzi in arrivo!

Parma

Reggio Emilia

  • Palazzi in arrivo!

Modena

  • Palazzi in arrivo!

Bologna

Ferrara

Ravenna

Forlì Cesena

Rimini

  • Palazzi in arrivo!

Ricerca per:

Autore:

Secolo:

Tipologia:

Proprietà:

Percorsi:

Home > Oratorio della Pietà

Oratorio della Pietà

Crevalcore (Bologna)

Il palazzo

Secolo: XV

Proprietà: Diocesi di Bologna

Il primo nucleo dell’oratorio fu costruito presumibilmente nel XV secolo, diventando in seguito luogo di riunione e preghiera della Confraternita della Pietà di Crevalcore, che si era costituita nel 1512 presso la chiesa di San Silvestro. In origine un terreno coltivato a orto separava l’edificio da Porta Modena e dalla piccola chiesa, detta della “Santa Vergine dell’Orto”, costruita in corrispondenza di un’immagine della Madonna dipinta sulla parete della torre, oggetto di fervente devozione popolare. Il terreno fu poi utilizzato per prolungare la navata della chiesa tra il 1572 e il 1573 fino a congiungere le tre costruzioni. Negli stessi anni anche l’oratorio fu ampliato con l’aggiunta di una quinta campata alle quattro esistenti. La chiesa, cui l’oratorio è annesso, fu in seguito ricostruita tra fine ‘600 e il primo quarto del ‘700, assumendo l’attuale dedicazione all’Immacolata Concezione e conserva ancora l’immagine della Madonna staccata e trasferita sull’altare maggiore.

Le sale